venerdì 15 giugno 2018

I 50 anni di matrimonio che avrei organizzato

Oggi i miei genitori avrebbero festeggiato il loro 50esimo anniversario di matrimonio. La vita ha scelto diversamente per loro ma io aspettavo questo giorno per poter organizzare una festa indimenticabile per loro.

Ce lo siamo detti quando ho organizzato il mio country party di compleanno, che gli era piaciuto così tanto anche se era così lontano dai festeggiamenti sfarzosi che piacevano a loro.

Per questo evento avrei organizzato una festa a tema Luce, nello stile del country party. Del resto la luce è stato il file rouge della loro vita, del loro amore, quindi niente di meglio di un romantico evento in notturna per festeggiare in famiglia.

Dopo la cerimonia in chiesa, la location per il ricevimento sarebbe stata il nostro giardino dove avremmo illuminato la tavola con delle luci calde a cascata dall'albero di noce.

I segnaposto sarebbero stato delle foglie, sempre prese dalle piante del giardino, con scritto in oro i nomi degli invitati. Sul menù dovremmo fare un discorso a parte, ma tanto stiamo sognando, avremmo potuto mangiare qualsiasi cosa!

Fonte: Pinterest
Fonte immagine: Cloudcelebration
Non sarebbe mancato nemmeno il photo booth, allestito sui rami del melo, dall'altra parte del giardino. Luci e cornici, qualche vecchia foto degli inizi del loro amore ma anche la testimonianza di come in 50 anni si può cambiare e crescere insieme.

Fonte immagine: A Novia de Botas

Per dare la giusta luce al giardino, avrei posizionato tanti barattoli per riprodurre la luce delle lucciole. Anche se effettivamente in questo periodo non ce ne sarebbe nemmeno bisogno, si fanno vedere da sole!
Una decina di barattoli con lucine piccole e calde all'interno sarebbero state posizionate sull'erba, forse per creare un percorso o per segnalare la presenza di un bel telo bianco con dei cuscini bianchi, oro e marroni, per sdraiarsi a guardare le stelle.

Fonte immagine: Archzine
Fonte immagine: Amazon
E infine, avremmo visto un film realizzato montando fotografie e video resistite a questi ultimi 50 anni e avremmo riso e pianto insieme. Sarebbe bastato montare un lenzuolo bianco su delle assi di legno, poggiarlo sul cancello del giardino e direzionare il proiettore nella giusta direzione. Per stare comodi avremmo usato i teli e i cuscini accanto ai barattoli di luce.

Fonte immagine: Pinterest
E poi avremmo cantato a squarciagola ogni canzone, ma su tutte Champagne di Peppino di Capri e avremmo brindato alla nostra fortuna, di essere ancora qui, tutti insieme o quelli che saremmo stati.

Lo avrei fatto, lo avrei fatto davvero e sarebbe stato bellissimo. Sono sicura che papà mi avrebbe criticata sbeffeggiandomi che quelle luci sono moccolotti, che con tutti quei bei faretti stiamo così al buio, ma poi una volta fatto tutto mi avrebbe guardato sorridendo e mi avrebbe detto "hai studiato proprio bene".

Finita la festa, si sarebbero spente le luci e avrei postato tutte le foto dell'evento.
Buon anniversario a voi, in ogni caso.
Francesca



martedì 30 maggio 2017

Gli abiti da sposa 2018 di David Fielden


Gli abiti da sposa 2018 di David Fielden.

Ogni anno, quando ricevo l'invito assistere alla sfilata di abiti da sposa di David Fielden ho un sussulto al cuore. Il suo stile, prima di tutto nella comunicazione, ha qualcosa di pregiato e unico. L'invito arriva in busta chiusa direttamente da Londra e dentro, ogni anno, c'è una sorpresa che preannuncia lo stile della collezione.

Quest'anno mi sembra di camminare sulla luna solo guardando la passerella sulla quale si alternano le modelle, dal mood lunare inconfondibile di David Fielden. Vi racconto la sua sfilata attraverso gli abiti da sposa, memorabili come sempre, dove quest'anno trovano grande spazio i ricami in oro, argento e colori dei fiori di campo.

La leggerezza è da sempre la parola d'ordine per gli abiti da sposa di David Fielden e per la collezione di abiti da sposa 2018 leggerezza fa rima con ricami, trasparenze e scollature.

abito da sposa con scollo a cuore e trasparenza di David Fielden. Collezione 2018.

abito da sposa con corpetto ricamato di David Fielden. Collezione 2018.

abito da sposa con bretelline di David Fielden. Collezione 2018.
Gli scolli in primo piano con romantiche trasparenze, spalle bene in vista o bretelline leggerissime. I volumi poi variano a seconda del modello, anche se la scelta ricade sempre più spesso su modelli scivolati che avvolgono il corpo della sposa in modo morbido e naturale, come una sottoveste.

lunedì 29 maggio 2017

Gli abiti da sposa sensuali di Donatella Piccarreta


abito da sposa scollato di Donatella Piccarreta. Collezione 2018.

Molte sono le spose che il giorno delle loro nozze vogliono apparire sensuali e romantiche allo stesso tempo. Per alcune è una contraddizione, per altre invece è un desiderio che gli stilisti cercano di realizzare associando profonde scollature, trasparenze e linee asimmetriche.

Una stilista che ha debuttato quest'anno con lo slancio di Cotin Sposa è Donatella Piccarreta, una giovane designer che ha presentato la sua collezione in occasione della settimana della moda sposa di Milano e ha presentato dei modelli ad alto tasso di sensualità.

abito da sposa con spalline di Donatella Piccarreta. Collezione 2018.

abito da sposa manica lunga di Donatella Piccarreta. Collezione 2018.

abito da sposa con bretelline di Donatella Piccarreta. Collezione 2018.


abito da sposa manica lunga a sbuffo di Donatella Piccarreta. Collezione 2018.

abito da sposa con scollatura profonda di Donatella Piccarreta. Collezione 2018.

Abiti da sposa a sirena che vestono come una seconda pelle la sposa, trasparenze strategiche e inserti, ma anche volumi e pizzi che contrastano con scollature vertiginose.

Il dettaglio che ho apprezzato in questa collezione è la scelta di stoffe leggere e ricamate, gli abiti da sposa con la manica lunga con inserti in pizzo, sia aderente che a sbuffo è un particolare che dona eleganza a tutto il look della sposa.

Le scollature non fanno per me, lo ammetto. Ma una sposa dal fisico esile e slanciato sicuramente sarà valorizzata da questo stile giovane e sensuale proposto da Donatella Piccarreta.

A presto,
Fra'

venerdì 26 maggio 2017

Gli abiti da sposa anni '70 di Fiò Couture per il 2018


La stilista Fiorella Dell'Acqua e due abiti da sposa corti 2018.



Continua il resoconto della settimana della moda sposa che ha vestito di bianco Milano per la presentazione delle collezioni di abiti da sposa 2018.

Oggi vi racconto gli abiti da sposa di ispirazione anni '70 di Fiò Couture. Per le spose che convoleranno a nozze nel 2018 le idee proposte dalla stilista Fiorella dell'Acqua sono eteree, colorate e fiorate.

Non mancano pizzi e trasparenze, ma gli abiti da sposa che mi hanno colpita di più sono quelli leggeri dove il colore ha trovato spazio nelle stampe floreali e nelle cinte, dove la leggerezza delle stoffe si è unita al volume per dare movimento all'abito ad ogni passo della sposa.

Non mancano i modelli più classici, gli intramontabili abiti da sposa svasati, dove il corpetto ha tutta l'attenzione grazie a pizzi pregiati e ricami e la gonna scivola leggera per arrivare a terra con mille balze impalpabili.

abito da sposa in pizzo di Fiò Couture. Collezione 2018.

Abito da sposa con corpetto romantico di Fiò Couture. Collezione 2018.
abito da sposa manica lunga di Fiò Couture. Collezione 2018.

Il richiamo agli abiti da sposa degli anni '70 lo riconosciamo dalle scollature profonde, le maniche lunghe a sbuffo e le gonne che cadono lisce alle caviglie. Ma altri dettagli richiamano il periodo d'oro dei "figli dei fiori", come le trasparenze, le stampe floreali e le stoffe leggere.

abito da sposa sexy in pizzo di Fiò Couture. Collezione 2018.

abito da sposa anni 70 di Fiò Couture. Collezione 2018.

abito da sposa stampa floreale di Fiò Couture. Collezione 2018.

abito da sposa stampa fiori rosa di Fiò Couture. Collezione 2018.

abito da sposa monospalla con cinta rossa di Fiò Couture. Collezione 2018.

Una collezione che trova l'ispirazione creativa nel colore, nel romanticismo e nei fiori.
Ci piace!
A presto,

Fra'

mercoledì 24 maggio 2017

Gli abiti da sposa 2018 di Elisabetta Polignano


Abito da sposa scultoreo. Elisabetta Polignano

La settimana della moda sposa di Milano si è appena conclusa, come sempre con un grande successo di pubblico e con la presentazione delle collezioni sposa per la prossima stagione.
Un lungo weekend di sfilate, eventi e passeggiate in fiera che ha visto tutti gli operatori del settore in fermento e ha trasformato Milano in una location perfetta per il matrimonio più elegante.

Quest'anno non sono andata a Milano, ma ho chiesto ai migliori stilisti di inviarmi i materiali per dare visibilità a questo evento che da sempre è il centro del mondo sposa.

Elisabetta Polignano è una delle mie stiliste preferite, il suo stile inconfondibile da sempre mette insieme abilità e tradizione sartoriale con dettagli creativi e artistici, realizzando abiti da sposa da alta moda.

abito da sposa 2018 Elisabetta Polignano

Dettagli scultorei per l'abito da sposa 2018 di Elisabetta Polignano

Taglio giacca ma rigorosamente in pizzo per l'abito da sposa 2018 di Elisabetta Polignano.

Uno dei miei preferiti. Manica a sbuffo e taglio particolare per questo abito da sposa 2018 di Elisabetta Polignano.


abito da sposa con manica lunga di Elisabetta Polignano. Collezione 2018.



Corpetto romantico e tasche per l'abito da sposa di Elisabetta Polignano. Collezione 2018.


un dettaglio del meraviglioso velo da sposa di Elisabetta Polignano. Collezione 2018.

abito da sposa scivolato con corpetto molto originale di Elisabetta Polignano. Collezione 2018.

dettaglio di un corpetto da sposa.

Intramontabile romanticismo.

un dettaglio scultoreo sul corpetto dell'abito da sposa di Elisabetta Polignano. Collezione 2018.



Stampe e colori in primo piano, i toni più delicati del rosa, verde e glicine si accomodano sulle stoffe più pregiate per regalare un abito da sposa davvero spettacolare. Grandi volumi, fiocchi, maniche a sbuffo e intrecci vestono una sposa decisa e creativa e nello stesso tempo molto romantica.

abito da sposa con stampa indaco di Elisabetta Polignano. Collezione 2018.

abito da sposa con dettagli in verde di Elisabetta Polignano. Collezione 2018.

un dettaglio dell'abito da sposa verde di Elisabetta Polignano. Collezione 2018.

volumi, eleganza e colore in questo abito da sposa verde di Elisabetta Polignano. Collezione 2018.

grandi volumi e stampe su questo abito da sposa verde di Elisabetta Polignano. Collezione 2018.


un dettaglio dell'abito da sposa fiorato con inserti in rosa di Elisabetta Polignano. Collezione 2018.

il dettaglio del ricamo di un corpetto fiorato. abito da sposa di Elisabetta Polignano. Collezione 2018.

abito da sposa romantico con stampa floreale di Elisabetta Polignano. Collezione 2018.

il dettaglio della stampa floreale dove si percepisce la trama leggera della stoffa di questo abito da sposa di Elisabetta Polignano. Collezione 2018.

cinta rosa cipria ed estremo romanticismo per questo abito da sposa floreale di Elisabetta Polignano. Collezione 2018.


Eccola qui dunque, una parte della collezione di abiti da sposa 2018 di Elisabetta Polignano, presentata venerdì 19 maggio 2017 alle ore 11.00 nella cornice di Sì Sposa Italia Collezioni. Ho scelto gli abiti che più sono in linea con il mio blog e con il mio gusto ma vi assicuro che tutta la collezione merita un grandissimo applauso.

A presto,
Fra'